Agevolazioni Fiscali

Bonus mobili per ristrutturazione

L’agevolazione è stata prorogata dalla recente legge di bilancio (legge n. 160/2019 – art. 1, comma 175) anche per gli acquisti che si effettuano nel 2020, ma può essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato non prima del 1° gennaio 2019 puoi chiedere la detrazione del 50% per l’acquisto dei mobili. L’importo massimo detraibile rimane di € 10.000,00; per esempio con una spesa di € 10.000,00 si ottiene una detrazione di € 5.000,00 in 10 anni.

REQUISITI

  • – E’ necessario avere una pratica per immobile in ristrutturazione o manutenzione straordinaria in corso a partire dal 1 Gennaio 2019.
  • – Il Bonus riguarda l’acquisto di materassi e reti effettuato fino al 31 Dicembre 2029. La data di inizio lavori deve essere antecedente alla data di acquisto arredi.
  • – Il pagamento può avvenire con Bonifico Bancario ORDINARIO o con Carta di Credito o Debito (Bancomat) dal conto della persona fisica a cui è intestata la pratica di ristrutturazione.

DOCUMENTI CONSULTABILI

– La guida Bonus Mobili ed Elettrodomestici dell’Agenzia dell’Entrate.

Al fine di procedere secondo i termini di legge e portare a termine correttamente la vostra pratica, vi consigliamo di rivolgervi sempre al vostro commercialista di fiducia.